GenitoriPiù

Prendersi cura del vostro bambino significa pensare alla sua salute già prima del concepimento e lungo tutto l'arco della vita con particolare attenzione ai suoi primi anni.

Vi proponiamo 8 azioni di provata efficacia: 8 azioni con un unico obiettivo, promuovere la salute fisica e psicologica del vostro bambino.

Ci sono sempre più conferme scientifiche che queste 8 azioni sono quelle che riescono ad intervenire più efficacemente sia nella prevenzione dei rischi più importanti nei primi anni di vita, sia per garantire ai vostri bambini un vero e proprio capitale di salute per il futuro.

Sono molto connesse tra di loro e attuate insieme moltiplicano la loro efficacia: una singola azione può essere efficace per prevenire molti problemi e un singolo problema di salute può essere prevenuto con il contribuito sinergico di più azioni.

Siete quindi voi genitori i protagonisti della salute dei vostri piccoli: è indispensabile poter contare su di voi e, da parte nostra, impegnarci a sostenervi e a fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Nel sito trovate informazioni, articoli, materiale di consultazione, filmati ed ogni tipo di supporto utile per mettervi a conoscenza dell’importanza di ogni singola azione e di quanto tutte insieme concorrano a migliorare non solo la salute dei vostri bambini, ma anche della famiglie e della comunità.

GenitoriPiù é un Programma della Regione Veneto che coinvolge tutti gli operatori dei percorsi nascita affinché abbiate un sostegno concreto e possiate essere più informati, più attenti e più sicuri nelle scelte di salute per i vostri figli.

Anche gli operatori sanitari, gli educatori e quanti si occupano di bambini potranno trovare qui indicazioni preziose per adottare i comportamenti più utili.

Grazie al lavoro fatto in questi anni  oggi sono molti i servizi e gli operatori competenti a cui potete rivolgervi e con cui dialogare per migliorare le conoscenze  sullo sviluppo del vostro bambino e avere un orientamento per affrontare correttamente e con gli strumenti migliori  i bisogni che via via presenterà.

È un lungo viaggio che si intraprende insieme e al quale è bene prepararsi adeguatamente.

Il Progetto

GenitoriPiù ha l’obiettivo primario di sensibilizzare la popolazione, in particolare i neo-genitori, sugli strumenti per promuovere la salute del loro bambino e per una maggior consapevolezza delle loro importantissime risorse, come principali attori nel quotidiano impegno per lo sviluppo sano dei loro figli.

La Campagna GenitoriPiù ha radici lontane.

Il progetto GenitoriPiù è nato nel 2006 come Campagna di comunicazione sociale nel Veneto in occasione della sospensione dell’obbligo vaccinale. La Campagna è stata affidata al Servizio promozione ed educazione alla salute del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 20 di Verona, all’interno di un progetto più generale per la promozione di scelte di salute consapevoli.

Tra il 2007 e il 2009 diventa Progetto nazionale promosso dal ministero della Salute (finanziamento ministerialecapitolo 4137/2007), si inserisce nel Programma nazionale  Guadagnare Salute, e nel Piano Nazionale della Prevenzione 2010-2012 viene data particolare attenzione alle azioni promosse,

Nella Regione Veneto oggi prosegue come Programma all’interno del Piano Regionale della Prevenzione 2010-2012.

Sul piano scientifico GenitoriPiù fa riferimento al Progetto di ricerca finalizzato del 2000 denominato Sei più uno - Sviluppo e valutazione di interventi di prevenzione primaria nel campo della salute infantile (Progetto finanziato dal Ministero della Sanità che ha coinvolto la Regione Basilicata - capofila del Progetto, la Regione Friuli Venezia Giulia, la Regione Piemonte, la Ulss 4 Alto Vicentino, l'Istituto di Pediatria dell'Università Cattolica S. Cuore di Roma e il Centro per la salute del bambino - Onlus di Trieste).
 

Buona parte delle azioni indicate inoltre sono da tempo parte del "Progetto salute infanzia" previsto nell'Accordo collettivo nazionale dei pediatri di famiglia (Dpr 28 luglio 2000, n. 272).

Oltre alla Collaborazione con l'Unicef e con la Fimp (Federazione italiana medici pediatri), l'iniziativa ha inoltre trovato numerosi sostenitori: le società scientifiche e le associazioni professionali che appoggiano la Campagna sono:

  • Acp (Associazione culturale pediatri)

  • Aicpam (Associazione italiana consulenti professionali in allattamento materno)

  • Asnas (Associazione nazionale assistenti sanitari)

  • Fnco (Federazione nazionale dei collegi delle ostetriche)

  • Ipasvi (Federazione nazionale collegi Infermieri professionali, assistenti sanitari, vigilatrici d'infanzia)

  • Sigo (Società italiana di ginecologia e ostetricia)

  • Sin (Società italiana di neonatologia)

  • Sip (Società italiana di pediatria)

  • Siti (Società italiana di igiene)

Per saperne di più consulta le pagine del manuale per gli operatori "Materiale informativo per gli operatori" (pdf 3,6 Mb) dedicate al Progetto (pdf 3,6 Mb).

Ultimo aggiornamento: 

Venerdì, 18 Ottobre, 2013

Tags: