Alcol e sviluppo del cervello del feto

Un nuovo studio conferma la pericolosità anche del bere moderato. 

Anche se bere un bicchierino di vino ogni tanto non viene comunemente ritenuto un pericolo per la salute del nascituro, uno studio riportato da Cufrad, recentemente pubblicato sulla rivista scientifica, Journal of Neuroscience,  ha dimostrato invece che il consumo di alcol o meglio di etanolo durante la gravidanza fa male, anche in piccole dosi.

Esporre il feto all’alcol può alterare anche gravemente lo sviluppo cerebrale prenatale, portando a problemi anche dopo la nascita, come difficoltà motorie o problemi di ansia, le stesse condizioni delle persone affette da Fetal Alcohol Spectrum Disorders (FASD) .

Lo studio dei ricercatori dell’Università della California, Riverside, condotto su modello animale, ha dimostrato come l’esposizione prenatale all’alcol alteri significativamente l’espressione dei geni e lo sviluppo della rete di collegamenti nella neocorteccia, la parte del cervello in cui si formano il pensiero e dove hanno sede le funzioni cognitive, i sensi, l’equilibrio, il controllo delle funzionalità motorie, il linguaggio e le emozioni.

I ricercatori hanno dunque evidenziato come il consumo di alcol in gravidanza possa interrompere lo sviluppo del cervello nel feto. La ricerca dimostra come gli alcolici siano dannosi per lo sviluppo del cervello del nascituro e ne modifichino il comportamento.

La maggior parte dei danni provocati dall’assunzione di etanolo in gravidanza risultano soprattutto a carico della corteccia frontale, responsabile dell’apprendimento, delle capacità motorie, della socialità, del processo decisionale, dell’attenzione, del giudizio, della capacità di pianificazione, dell’assunzione di rischi e della funzione esecutiva.

Sono quindi numerosi gli effetti negativi associati all’alcol specie in gravidanza, assunto dalle future mamme senza rendersi conto di quanto possa essere pericoloso anche a piccole dosi.

 

Tags: 

Data: 

Giovedì, 12 Dicembre, 2013
Ultimo aggiornamento: 12/02/2014