All’aperto con i bambini

bambina aria aperta erba

La bella stagione può essere occasione per passare più tempo all’aria aperta con i propri bambini, sia per spostarsi che per giocare insieme. È importante godersi il sole seguendo le giuste precauzioni: leggi la news dedicata per saperne di più.

Muoversi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici quando possibile ha importanti benefici sia per la salute che per l’ambiente, riducendo la produzione e l’esposizione ad inquinanti atmosferici.

Una convinzione comune a molti è che in macchina i bambini respirino meno smog. Tuttavia non è così: dentro gli abitacoli delle macchine le concentrazioni di inquinanti sono molto superiori che all’aria aperta.

Per proteggere il bambino dall’inquinamento atmosferico è consigliabile invece camminare su strade e orari con meno traffico e rumore, eventualmente controllando le previsioni sull’inquinamento dell’aria fornite dall’ARPAV. È importante considerare che l’esposizione a lungo termine agli inquinanti atmosferici provoca effetti importanti sul sistema respiratorio, immunitario, cardiovascolare e sullo sviluppo di cancro.

Inoltre, passeggiare il più possibile è una buona abitudine da seguire fin dalla gravidanza: uno stile di vita attivo in questo periodo può contribuire al benessere del nascituro. Quando nasce, anche se molto piccolo, è bene aiutarlo ad acquisire uno stile di vita attivo, preventivo per molti problemi di salute come ad esempio l’obesità. Sarà per lui piacevole: fare movimento non significa solo fare sport. Per i bambini più piccoli, significa anche semplicemente porlo in posizione prona almeno mezz’ora al giorno. Crescendo si potrà incoraggiarlo a giocare e muoversi, possibilmente all’aria aperta.

 

Tags: 

Data: 

Venerdì, 26 Luglio, 2019
Ultimo aggiornamento: 26/07/2019