Allattamento materno e salute dei bambini

L’allattamento al seno, se promosso e messo in atto come raccomandato, ogni anno potrebbe salvare la vita di 830.000 bambini sotto i 5 anni. Promuoverlo è quindi un imperativo di sanità pubblica, come recita la Dichiarazione firmata a New Delhi nel dicembre 2012 dai delegati degli 83 Paesi riuniti per la Conferenza mondiale sull’allattamento al seno, in parte sostenuta da Save the Children.

La Dichiarazione continua: “Non esiste cibo più nutriente, prodotto localmente, abbordabile e sostenibile del latte materno. Il latte artificiale aumenta il rischio non solo di infezioni, ma anche di malattie croniche come diabete, obesità, malattie cardiovascolari e tumori, che stanno assumendo proporzioni epidemiche. Eppure, due bambini su tre, o 92 su 136 milioni, che nascono ogni anno ricevono latte artificiale o un’alimentazione mista. L’allattamento al seno ha enormi benefici anche per la madre ed è un fattore importante per distanziare le nascite per milioni di donne che non hanno accesso a moderni metodi contraccettivi”.

L’Ibfan ha collaborato con Save the Children, con le agenzie dell’Onu e con i governi per incoraggiare politiche mirate alla protezione dell’allattamento al seno. Oltre 60 Paesi hanno attualmente leggi per la messa in atto del Codice Internazionale, nonostante l’opposizione più o meno velata dell’industria dei sostituti del latte materno.

Nel nuovo documento, Save the Children raccomanda che nelle leggi nazionali si introduca una norma che obblighi a usare un terzo dello spazio nelle etichette di questi prodotti per messaggi di allerta sulla loro pericolosità, come si fa in molti Paesi per le sigarette.

Allattare al seno, infatti, secondo Save the Children e secondo Ibfan, è un diritto, oltre che un imperativo di sanità pubblica, e come tale dovrebbe essere protetto.

 

Per saperne di più visita del pagine del sito GenitoriPiù dedicate all’allattamento e visita il sito dell’Ibfan Italia.

Tags: 

Data: 

Martedì, 30 Aprile, 2013
Ultimo aggiornamento: 17/10/2013