Giornata mondiale del libro

 
Il 23 aprile si festeggia la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, patrocinata dall'UNESCO.
È una preziosa occasione per dare visibilità ai libri e ai lettori invisibili anche del nostro paese.
Il sito Nati per Leggere, che promuove la lettura già dai primi mesi di vita,  riporta l'iniziativa che si inserisce anche all'interno del progetto "Città invisibili", progetto che si rivolge ai bambini e ai ragazzi di età 0-14 anni.
 
Lo scorso anno ha  coinvolto 800 classi, 40 biblioteche e gli assessorati alla cultura e all'istruzione (e non solo) delle città e dei comuni aderenti al progetto Città Invisibili.
 
Alla giornata del 23 aprile possono partecipare tutti: i lettori, i gruppi di lettura, i bambini, i ragazzi, gli insegnati, i genitori, le scuole, le biblioteche, gli enti e le associazioni di comuni e città, anche se non aderenti alla rete, con attività di promozione della lettura.
 
In occasione della giornata mondiale del libro verranno organizzati  con scuole e biblioteche del Veneto, e nel territorio nazionale, due appuntamenti:
 
1) FLASHBOOKMOB Iniziativa lanciata da alcune case editrici italiane che prevede il ritrovo in piazza di molte persone, ciascuno con il suo libro preferito in mano. Ad un segnale convenuto tutti iniziano a leggere il proprio libro, in un'armonia di parole! Stupire e richiamare l'attenzione di chi sta intorno, è l'obiettivo dell'iniziativa.
 
2) CI METTO LA FACCIA: una campagna nazionale, tutta da scoprire, per dare visibilità ai volti dei tanti lettori che resistono e continuano a leggere in Italia.
 
Questa iniziativa si integra con la promozione continua della lettura precoce ai bambini.
Per saperne di più visita la pagina dedicata del sito.

Tags: 

Data: 

Venerdì, 28 Marzo, 2014