L’Allattamento è un diritto umano

(da ibfanitalia)

IBFAN Italia ha tradotto in italiano la Guida dell’OMS su come “Porre fine alla promozione inappropriata di alimenti per lattanti e bambini piccoli”, adottata con una Risoluzione dall’Assemblea Mondiale della Sanità nel maggio 2016.

La Guida va a integrare il Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno, evidenziando come alcune pratiche di marketing degli alimenti rivolti alla fascia 6-36 mesi (come la “promozione incrociata”, la sponsorizzazione ai convegni medici, e altre) vadano a minare l’allattamento e siano quindi da vietare.

Queste pratiche di marketing spesso influenzano negativamente la scelta e la capacità delle madri di allattare i loro bambini nel miglior modo possibile, e di godere dei molti benefici per la salute che derivano dall’allattamento. Questo è particolarmente dannoso quando le aziende prendono di mira i mercati non ancora sfruttati nei paesi in via di sviluppo perché quelli dei paesi sviluppati sono già saturi.

Ecco le novità presentate dalla Guida:

1 Chiarisce che la pubblicizzazione delle formule “di proseguimento” ed i latti “di crescita” per bambini fino a 36 mesi viene regolamentata dal Codice.

2 Stabilisce che i messaggi sui cibi complementari devono sempre includere una dichiarazione sull’opportunità di continuare con l’allattamento per 2 anni e che tali cibi non devono essere offerti prima dei 6 mesi.

3 Afferma che etichette e disegni sulle confezioni degli alimenti complementari devono essere diversi da quelli utilizzati per i sostituti del latte materno, per evitare promozioni incrociate.

4 Riconosce che ogni donazione al sistema sanitario (inclusi gli operatori sanitari e le società professionali sanitarie) dalle aziende che commercializzano SLM e alimenti per neonati e bambini piccoli rappresenta un conflitto di interessi e non dovrebbe essere consentita.

5 Sottolinea che non dovrebbero essere permesse sponsorizzazioni di convegni e incontri scientifici per professionisti della salute da parte di aziende che vendono SLM e cibo per neonati e bambini.

E’ stato altresì tradotto in italiano un recente articolo degli esperti NetCode (rete coordinata da OMS e UNICEF per il monitoraggio del Codice) sottolinea l‘importanza della Guida per garantire veramente a tutti i bambini e a tutte le mamme il diritto all’allattamento.

SCARICA LA GUIDA OMS

English version - Versione originale in inglese qui

SCARICA IL COMMENTO DI NETCODE

English version – versione originale in inglese qui

Tags: 

Data: 

Lunedì, 25 Settembre, 2017