Libri tattili

  Convegno 15 dicembre 2012  c/o Sala Farinati - Boblioteca Civica via Cappello 43, Verona   La Biblioteca Civica ha inoltre organizzato diverse iniziative riguardanti i libri tatti nel corso del mese di dicemmbre.

Che cosa sono?

I libri tattili sono oggetti di fattura artigianale, per lo più realizzati a mano, in tirature limitate. Sono testi che desiderano essere toccati, sfiorati e accarezzati da mani curiose, perché possono essere letti sia seguendo la linea dei caratteri tipografici a stampa o il flusso dei rilievi dell’alfabeto Braille, sia attraverso le sensazioni che hanno origine dai materiali – il legno e la stoffa, il cartone e il filo di spago o di lana – che fanno di ogni libro una storia che genera emozioni diverse.

Per chi sono?

I libri tattili sono studiati per consentire al bambino con disabilità visiva, una “lettura” multisensoriale delle immagini e del testo. Questi libri sono inoltre un importante strumento terapeutico e riabilitativo per le persone, sia bambini sia adulti, con disabilità complesse. Ciò non toglie che chiunque possa provare l’emozione di una lettura “a mani libere.  

Tags: 

Data: 

Martedì, 27 Novembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 19/08/2013