Nati per Leggere

ll Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Ulss 6 di Vicenza, in collaborazione con la Biblioteca Bertoliana del Comune, prosegue le attività formative e varie iniziative che promuovono la lettura precoce nell’infanzia con il  corso di formazione “La promozione della lettura ad alta voce nella prima infanzia. Nati Per Leggere: dalle evidenze scientifiche alle realizzazioni del progetto”

 
Promuovere la lettura precoce è una delle 8 azioni del Programma Regionale “GenitoriPiù” che promuove la salute ed il benessere dei cittadini fin dalla nascita. Obiettivo perseguito anche dal Progetto “Nati per Leggere” che viene sostenuto all’interno di GenitoriPiù come uno dei progetti di riferimento per la promozione di questa arricchente attività per lo sviluppo psichico, relazionale e cognitivo dei bambini.
 
La positiva esperienza di integrazione tra Biblioteca e Sistema Sanitario, merita sicuramente un approfondimento ed una riflessione che abbia principalmente come tema l’influenza della Literacy sulla salute e destinato, non solo agli operatori sanitari ed ai Bibliotecari, ma anche agli operatori scolastici ed ai Genitori. 
 
L’evento formativo accreditato ECM è rivolto a medici e assistenti sanitari che operano nei Servizi Vaccinali, pediatri ospedalieri e pediatri di comunità (non solo dell’Ulss 6), pediatri di libera scelta e bibliotecari ed operatori scolastici.
 
Nella Biblioteca di Palazzo Cordellina durante il corso dalle ore 9.15 alle 13.45 saranno attivi dei laboratori di lettura gratuiti aperti ai bambini tra i 2 e i 4 anni e ai loro genitori.  Per partecipare è necessaria la prenotazione ( 0444 578203).
 
 
Per saperne di più vedi la locandina del corso e per iscriversi scarica la scheda di iscrizioneCi sono ancora posti disponibili. 
 
 Per saperne di più sui tanti vantaggi della lettura precoce visita la pagina dedicata del sito.
 
 

Tags: 

Data: 

Mercoledì, 14 Maggio, 2014
Ultimo aggiornamento: 20/06/2014