Pensaci prima è meglio

 
"Pensaci prima è meglio". 
E' partita la campagna informativa on line del Ministero della Salute "Pensaci prima, è meglio", contenente alcuni consigli per proteggere la salute dei futuri mamma e papà oltre che del nascituro:
aver cura della propria salute riproduttiva e sessuale fin dall’infanzia, per evitare che patologie o comportamenti scorretti e dannosi possano compromettere la fertilità futura;
- assumere acido folico per ridurre i rischi di alcune patologie congenite prima del concepimento o se si programma una gravidanza;
- fare il test Hiv, si protegge se stesso, il partner, il bambino.
 
In particolare per l’assunzione di l’acido folico, prima azione promossa anche dal programma Genitoripiù, si raccomanda che le donne che programmano una gravidanza o che non ne escludono attivamente la possibilità, assumano regolarmente almeno 0,4 mg al giorno di acido folico per ridurre il rischio di difetti congeniti tra i quali .
È inoltre fondamentale che l’assunzione inizi almeno un mese prima del concepimento e continui per tutto il primo trimestre di gravidanza.
 Per saperne di più visita il sito "Pensaci prima è meglio" e la pagina dedicata del sito GenitoriPiù
 
 

Tags: 

Data: 

Martedì, 25 Marzo, 2014
Ultimo aggiornamento: 05/02/2019