Prevenire le malformazioni congenite: dalle raccomandazioni alle azioni nazionali

                  
 
Roma 16 marzo 2015 - WORKSHOP “Prevenire le malformazioni congenite: dalle Raccomandazioni europee alle azioni nazionali”
 
Organizzato da Ministero della Salute (Direzione Generale Prevenzione Sanitaria) e Istituto Superiore di Sanità (Centro Nazionale Malattie Rare)
 
Auditorium Biagio d’Alba Ministero della salute - Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma 
 
La prevenzione delle malformazioni congenite rappresenta una priorità in sanità pubblica e le Raccomandazioni, approvate dal Comitato EUCERD della Commissione europea, identificano quattro aree di intervento: 
  • alimentazione e stili di vita;
  • farmaci;
  • esposizioni ambientali;
  • servizi socio-sanitari.
 
L'obiettivo è ridurre i fattori di rischio e potenziare i fattori protettivi, a livello individuale e di popolazione.
 
Il workshop vuole essere un’occasione di lavoro e di confronto, anche ideativo, e quindi un’opportunità per individuare azioni di sanità pubblica efficaci, realizzate e/o realizzabili, in tutte e quattro le aree di intervento identificate dalle Raccomandazioni europee.
 
Per vedere il programma ed iscriversi visita il sito dell' Istituto Superiore di Sanità

Tags: 

Data: 

Martedì, 24 Febbraio, 2015
Ultimo aggiornamento: 05/02/2019