Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino e Comitato Italiano per l'Unicef

GenitoriPiù è lieto di segnalare un accordo che rinforza la collaborazione tra enti a favore di mamme e bambini per due delle 8 azioni promosse dal programma.

Il 2 agosto 2016 è stato approvato lo schema di Protocollo d’intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino  (CSB) e Comitato Italiano per l'Unicef, finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali tramite la diffusione del programma “Nati per Leggere” e del progetto “Baby Pit Stop”.

 

                                                Centro per la Salute del Bambino Onlus

 

Nella regione Lombardia, in coerenza con gli indirizzi regionali per la promozione di stili di vita sani, sono già in atto numerose iniziative locali per incentivare la lettura precoce attraverso la diffusione del programma “Nati per leggere” e per promuovere l’allattamento al seno mediante l’incremento di spazi dedicati, quali i “Baby Pit Stop”, presso esercizi commerciali e farmacie; con questa intesa si intendono proseguire la diffusione e la promozione della salute di mamma e bambino.

Il Protocollo d’Intesa è finalizzato a promuovere e sostenere:

Programmi di prevenzione intersettoriali dedicati alla promozione di stili di vita e ambienti “favorevoli alla salute”;

Competenze per la salute, (health literacy) nei genitori, anche in riferimento a contesti di particolare fragilità e disagio sociale, incrementando opportunità di allattamento al seno, lettura precoce, istruzione;

Sinergie tra diversi settori regionali, istituzioni locali, associazioni che, a vario titolo, concorrono a concorrono a promuovere la salute intesa nella sua dimensione “olistica” individuale e di comunità.

Qui puoi fare il download del testo del protocollo d'intesa

Visita anche le nostre pagine sulle azioni Leggergli un libro ed allattarlo al seno

 

 

Tags: 

Data: 

Venerdì, 12 Agosto, 2016
Ultimo aggiornamento: 14/10/2016