#SD16, il Manifesto per la salute delle donne

#SD16: questo è l’Hashtag ufficiale del Manifesto per la Salute Femminile, sottoscritto dal Ministro Lorenzin il 22 aprile 2016, in occasione della celebrazione della I Giornata nazionale della salute della donna presso l'Aranciera di San Sisto a Roma.

Un impegno preciso per realizzare delle iniziative concrete, tenendo conto delle 50 azioni suggerite dai dieci tavoli tematici che hanno discusso per l'intera mattinata su importanti aspetti legati alla salute della donna, supportati da blogger e social media manager che hanno condiviso in rete i lavori.

Ecco un estratto dal testo del Manifesto per la promozione e la tutela della salute della donna:

"Una società moderna, evoluta ed equa è consapevole del ruolo protagonista della donna nel contesto sociale, nel lavoro, nella cultura, e nella sua capacità di accoglienza del bisogno. 

La tutela di una maternità sana e consapevole non è solo una scelta individuale bensì costituisce un valore sociale incommensurabile, un investimento sul futuro che il Paese deve valorizzare.

La donna è il soggetto capace di prendersi cura degli altri, capace di fare spazio accogliente agli altri.  A cominciare dallo spazio dentro di sé per il bambino durante la gravidanza, nutrendolo e difendendolo dalle malattie". Leggi il resto...

Tra i punti del Manifesto richiamiamo:

  1. La tutela e promozione della salute sessuale e riproduttiva, anche attraverso la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse e la tutela della fertilità, favorendo una procreazione responsabile e consapevole e sostenendo la salute materna e neonatale;
  2. La disponibilità di un'alimentazione sana e nutriente, sin dal concepimento, per favorire una nascita sana;

Per saperne di più vai alla pagina del Ministero della Salute dedicata all’evento

Leggi anche le altre news di GenitoriPiù sulle iniziative legate alla I Giornata nazionale della salute della donna

Dallo Sportello Rosa al Fertility Day

Evento ECM a Padova per la Giornata Nazionale della Salute della Donna

 

 

Tags: 

Data: 

Giovedì, 28 Aprile, 2016
Ultimo aggiornamento: 28/07/2016