TOO YOUNG TO DRINK (TYTD) - dal 9 settembre 2017

Il giorno 9 settembre, come ogni anno, ha avuto inizio il FASD – DAY ovvero la Giornata internazionale della sindrome feto-alcolica e disturbi correlati, con la campagna di comunicazione TYTD (Too Young To Drink) lanciata dalla European FASD Alliance.

Too Young To Drink (TYTD) è una campagna internazionale di sensibilizzazione sulla FASD, lanciata per la prima volta il 9 settembre 2014, in occasione dell’International FASD Day.

La campagna è stata creata da Fabrica, il Centro di Ricerca sulla Comunicazione del gruppo Benetton, ed è stata promossa dall’European FASD (EUFASD) Alliance, dalla National Organization on Fetal Alcohol Syndrome (NOFAS USA) e dall’European Alcohol Policy Alliance (EUROCARE), con la consulenza dell’allora Azienda ULSS 9 (attuale A

Ulss2) di Treviso - Regione Veneto. Nelle sue varie edizioni, alla campagna hanno aderito oltre 80 istituzioni e organizzazioni in 36 paesi del mondo.

Caratteristica peculiare di Too Young To Drink è il coinvolgimento diretto di varie tipologie di organizzazioni partner in tutto il mondo, l’uso di un visual di impatto e l’utilizzo dei social media (in particolare Twitter e Facebook) per diffondere il messaggio.

Dopo le edizioni del 2014, 2015 e 2016, Too Young To Drink si ripropone con una nuova azione anche nel 2017, con l’obiettivo di mantenere alta l’attenzione delle istituzioni, dei professionisti e dei cittadini sui rischi legati al consumo di alcol in gravidanza ed apre il mese della consapevolezza contro la FASD.

TOO YOUNG TO DRINK IN ITALIA #ZEROALCOLINGRAVIDANZA

In Italia, la campagna Too Young To Drink è sostenuta dalle istituzioni sanitarie, attraverso il patrocinio del Ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità e il partenariato della Regione Veneto, con i programmi regionali di salute pubblica “Mamme Più – Guadagnare Salute in gravidanza” e “Genitori Più” (PRP 2014-2018).

GenitoriPiù infatti, promuove attivamente l’astensione dall’Alcol in gravidanza/allattamento e sceglie di sostenere la campagna «Too young to drink» anche per il 2017 con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza del rischio dei FASD - Fetal Alcohol Spectrum Disorders, una serie di possibili danni causati dall’esposizione prenatale all’alcol.

In Italia, dopo il primo lancio della campagna TYTD con i patrocini dell’Istituto Superiore della Sanità e il Ministero della Salute, si continuano a sviluppare sinergie e contatti, al fine di rendere più efficace l’azione di sensibilizzazione sul tema e creare i presupposti per ulteriori scenari di salute pubblica. Per questo motivo, è fondamentale valorizzare il lavoro di rete ampliando il network di stakeholders esistente.

Per questo motivo in Italia oltre all’hashtag #TYTD2017, che caratterizza la campagna internazionale, anche quest’anno sarà usato #zeroalcolingravidanza, che rende l’azione più consistente e comprensibile nel nostro paese.

Vi invitiamo pertanto a continuare a prevenire la FASD nel mondo, lavorando uniti per coinvolgere il maggior numero di persone possibile. Potete leggere le indicazioni su come partecipare alla giornata del 9 settembre facendo il download delle linee guida per le azioni di marketing-non convenzionale ed il visual dell’edizione 2017.

Per maggiori informazioni sulla campagna:

http://www.tooyoungtodrink.org

Segui i consigli di GenitoriPiù relativi all’alcol in gravidanza e allattamento

Consulta anche la pagina del Ministero con la Guida sulla diagnosi dello spettro dei disordini feto-alcolici

Tags: 

Data: 

Venerdì, 15 Settembre, 2017
Ultimo aggiornamento: 13/10/2017