Un’onda di luce

Il 15 Ottobre la giornata mondiale della commemorazione contro la morte perinatale.

Ottobre è il mese in cui le associazioni di volontari che offrono sostegno ai genitori per superare il lutto della morte di un bambino prima del parto o nei primi giorni di vita, si confrontano e condividono le loro esperienze promuovendo in tutto il mondo una serie di attività coordinate.

In particolare, il 15 Ottobre verrà celebrata la giornata mondiale della commemorazione, al termine della quale sarà creata in tutto il mondo un’Onda di Luce. In tutto il mondo ogni partecipante accenderà una candela alle ore 19 locali e la manterrà accesa per un’ora.

Per tutta la giornata del 15 Ottobre un’onda di luce attraverserà il globo. Si tratta di un modo simbolico per sentirsi idealmente uniti con molte altre persone nel mondo, accomunate da un lutto che invece abitualmente isola: la morte di un bambino.

L’obiettivo per il futuro è rendere questa iniziativa sempre più diffusa sul territorio italiano, diffondendo il più possibile la consapevolezza ed ottenendone il riconoscimento con una legge dello stato.

BABYLOSS AWARENESS – ITALIA invita ad accendere una candela alle ore 19.00 del 15 ottobre.

A commemorazione di tutte le morti perinatali e della morte di Paolo,  Angelina Lonido e Roberto Rossignoli, Mamma e Papà di Paolo, invitano a partecipare alla celebrazione Eucaristica che avverrà il 15 ottobre 2013 alle ore 18.00 presso la Chiesa di S. Antonio a Caldierino S. Rosario e alle ore 20.30 presso la Chiesa di Strà di Caldiero in provincia di Verona.

 

 

Tags: 

Data: 

Martedì, 8 Ottobre, 2013
Ultimo aggiornamento: 12/10/2015