Vaccini...ne abbiamo parlato!

L’argomento vaccini è sempre più spesso al centro di discussioni, polemiche e perfino sentenze di tribunale. Eppure non dovrebbe esserlo: è scientificamente accertato che i vaccini sono tra i farmaci più utili e sicuri al mondo, hanno salvato e salvano molte vite ed hanno permesso il progresso dell’uomo, ci hanno permesso una vita sana e senza malattie infettive.

Eppure periodicamente si parla di “danno da vaccino” ed è sicuramente un fatto degno di investigazione, perché, se è vero che come tutti i farmaci e come qualsiasi sostanza esistente al mondo l’uso di un vaccino possa causare raramente un effetto collaterale imprevisto, è indubbio che il beneficio superi abbondantemente il rischio.


Nonostante questa verità, il calo delle vaccinazioni sta diventando un’emergenza sanitaria nazionale (vedi anche nostra news “allerta Vaccinazioni”), infatti la scelta di dedicare gli Stati Generali della Pediatria del 2015 al tema dei vaccini non è un caso.
In questo contesto, la sezione veneta della SIP ha organizzato in collaborazione con la Regione Veneto e la sezione triveneto della SItI l’evento dedicato al tema delle vaccinazioni dell’infanzia dal titolo A SCUOLA DI VACCINI tenutosi a Mestre presso l’Ospedale dell’Angelo il 21 NOVEMBRE 2015 (vedi nostra news “Vaccini parliamone!").


Durante l’incontro, Genitoripiù, è intervenuto a sottolineare come per fermare la tendenza a non vaccinare e non vaccinarsi occorre promuovere la corretta informazione, a partire dalle giovani generazioni, che saranno gli adulti di domani, anche attraverso iniziative rivolte ai genitori, alle scuole ed ai gruppi anti-vaccinisti, oltre che agli operatori spiegando come attraverso l’analisi dei dati provenienti dall'indagine sul rifiuto vaccinale, sia emerso come la percezione dell’utente rispetto alla competenza ed affidabilità dell’operatore che si trova di fronte sia spesso determinante e quanto sia necessaria anche un’autovalutazione da parte degli operatori del sistema sanitario nazionale rispetto alla propria disponibilità ad affrontare dubbi e domande per trovare risposte e strategie.

 

L’incontro aperto a tutti, genitori e operatori, ha avuto lo scopo di creare uno spazio di discussione per fare chiarezza su dubbi e ansie crescenti frutto della disinformazione e anche della mala-informazione intorno alla pratica vaccinale: fenomeno che dilaga in particolare nel mondo del web e che essendo incontrollabile alimenta purtroppo la diffusione del rifiuto vaccinale.

Tanti vaccini in un’unica somministrazione sono dannosi? Troppi vaccini possono sopraffare e indebolire il sistema immunitario soprattutto nei bambini più piccoli? I vaccini contengono ingredienti e additivi pericolosi? I vaccini possono provocare l’autismo e altri esiti neurologici di varia gravità? Nulla di tutto questo: dati ed esperienza ce lo confermano.


Anche in Veneto, come a livello nazionale, vari professionisti sono stati chiamati a condividere la loro esperienza con genitori e pazienti, assistenti sanitari, pediatri e medici di medicina generale o dei servizi vaccinali, giornalisti, blogger ed altre figure sanitarie coinvolte. Si è creata un’importante occasione di ascolto e di dialogo perché tutti possiamo assumere in modo informato le migliori scelte di salute per i bambini che rappresentano il futuro della nostra comunità.

In collaborazione con:



 

Vai al programma del Convegno

 

Per saperne di più sulle vaccinazioni in generale consulta Genitoripiù alla sezione dedicata alle vaccinazioni



  

Tags: 

Data: 

Lunedì, 14 Dicembre, 2015
Ultimo aggiornamento: 22/02/2016