Newsletter 22 dicembre 2016

Se non visualizzi correttamente la newsletter consultala sul sito.

Raccogliamo in questa Newsletter natalizia le tematiche più salienti in questo periodo, augurandovi con l'occasione un sereno Natale e un felice Anno Nuovo.

Si è concluso positivamente il Convegno svoltosi il 29 novembre 2016 a Verona in occasione del decennale dal titolo "GenitoriPiù: uno sguardo al futuro. Nuove sfide per la salute, nuovi orizzonti per la prevenzione". Si è trattato di un fruttuoso momento di riflessione e scambio su ciò che è necessario per affrontare le nuove sfide nell’ambito della promozione della salute materno-infantile. Qui gli atti del convegno.

Tra i risultati più importanti dell’anno che si chiude, ripresi anche in occasione del convegno, c’è il Progetto Ccm “Sistema di Sorveglianza sugli otto determinanti di salute del bambino, dal concepimento ai 2 anni di vita, inclusi nel Programma GenitoriPiù”, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità e realizzato in collaborazione con 5 Regioni (Campania, Calabria, Marche, Puglia, Veneto), l’Asl di Milano (oggi Ats Città Metropolitana di Milano) e l’Università Ca’ Foscari Venezia. Scopo del progetto è stato indagare la fattibilità nella realizzazione di una sorveglianza sui principali determinanti di salute nei bambini presso i Centri vaccinali. Il report conclusivo sintetizza i risultati della sperimentazione.

Segnaliamo inoltre, tra gli eventi in programmazione, il II° Convegno Internazionale Transdisciplianre Brazelton 2017 “Con i genitori, Ricerca, clinica, interventi e politiche per promuovere lo sviluppo del bambino” che si terrà a Roma, presso l’Auditorium Antonianum dal 17 al 19 Marzo 2017. Le parole di presentazione del Comitato Scientifico sottolineano l'importanza del benessere relazionale come uno dei principali fattori protettivi per la salute individuale e la crescita collettiva, e la necessità di incentivare la nascita di programmi regionali e nazionali di promozione delle competenze genitoriali.

Dopo l’edizione 2009-2011, a partire dal 5 dicembre 2016, è disponibile online tramite questionario anonimo l’indagine per genitori sulla scelta vaccinale. Cogliamo l'occasione per invitare nuovamente tutti i genitori a compilarlo, e gli operatori a darne diffusione. Clicca qui per compilare il questionario online per l’indagine sulla scelta vaccinale.

Importante occasione di formazione ed aggiornamento è il nuovo Corso di Perfezionamento Nati per Leggere: strumenti e percorsi educativi per l’infanzia (0-6 anni)". Il corso nasce con l’intento di far acquisire competenze e strumenti per la progettazione di interventi di promozione della lettura e della letteratura per l'infanzia negli asili nido, nei servizi per la prima e la seconda infanzia, nelle scuole e in biblioteche, librerie, ambulatori pediatrici, centri ricreativi e famiglie.

Dal mondo di Nati per leggere vogliamo segnalare un’altra prestigiosa iniziativa, il Premio nazionale Nati per Leggere, istituito nel 2010 con il concorso del Coordinamento nazionale NPL, la Fondazione per il Libro, la Musica, la Cultura, la Città di Torino e successivamente della rivista LiBeR. Il premio costituisce un riconoscimento ufficiale dedicato ai libri per l’infanzia e ai progetti di lettura ad alta voce per bambini da 0 a 6 anni di età.

Vi invitiamo a visitare il sito con le numerose news intercorse negli ultimi mesi.