Newsletter di agosto

Se non visualizzi correttamente la newsletter consultata sul sito.

“Adulti e vaccinati” non si nasce…ma si diventa

Per far crescere bimbi sani che diventino adulti sani è indispensabile giocare d’anticipo agendo sui fattori protettivi della salute infantile. Ciò implica l’aiuto di istituzioni, servizi ed operatori promotori della salute che a contatto con i genitori possono svolgere un ruolo fondamentale nel promuovere le buone pratiche sullo sviluppo del bambino per le quali vi è evidenza di efficacia, fornendo informazioni chiare e corrette.

Rispetto all’allattamento, consideriamo che per quanto si tratti di un atto naturale, è anche un comportamento appreso. In pratica, tutte le donne possono allattare e ne sono facilitate se ricevono le informazioni corrette, se sono sostenute dalla famiglia, dalla comunità, dal sistema sanitario e dalle istituzioni.

Ecco perché GenitoriPiù, continua nella sua azione di protezione, promozione e sostegno all’allattamento materno, anche segnalando le iniziative nazionali e internazionali inerenti alla tematica.

In merito, evidenziamo il nuovo rapporto che UNICEF e OMS hanno divulgato in data 1 agosto 2017, data di apertura della Settimana Mondiale dell’Allattamento al seno (SAM) nel resto del mondo (in Italia viene celebrata la prima settimana di ottobre). Secondo il documento, redatto in collaborazione con il Global Breastfeeding Collective nessun paese al mondo ha raggiunto pienamente gli standard per l’allattamento raccomandati.

 

 

Lo slogan SAM di quest’anno è: “Sosteniamo insieme l’allattamento al seno”, con l’invito ad investire a sostegno dell’allattamento al seno per un futuro più sostenibile. La nuova analisi del Global Breastfeeding Scorecard dimostra infatti come anche solo l’investimento di 4.70$ l’anno per ogni nato potrebbe portare al 50% entro il 2025 il tasso globale di allattamento esclusivo al seno tra i bambini al di sotto dei sei mesi.

 

 

 

Anche Unicef Italia in occasione della SAM, sta organizzando il XII Incontro della Rete Insieme per l’Allattamento, rivolto agli operatori sanitari degli ospedali e comunità impegnati nei percorsi BFHI e BFCI, per il giorno 28 settembre a Roma.

 

 

Non solo latte materno: le vaccinazioni sono un privilegio che conferiscono protezione della salute a lungo. E’ necessario continuare a diffondere l’importanza delle vaccinazioni ed una corretta informazione tra genitori, operatori e professionisti sanitari, decisori politici e media e favorire l’aggiornamento sulla diffusione delle malattie infettive, come il morbillo nel nostro paese, sulla quale si può restare aggiornati attraverso il bollettino settimanale del morbillo a cura del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanità.

 

 

Vi informiamo infine, circa i cambiamenti avvenuti ultimamente in materia di vaccinazioni con il passaggio alla Camera e il voto finale per la conversione in legge del Decreto Vaccini.