Newsletter settembre 2017

Prevenzione: ultimo esito della medicalizzazione o valorizzazione di gesti naturali?

La natura ha messo a disposizione strumenti formidabili per la crescita del bambino: l’allattamento materno è una sintesi perfetta di come nutrizione ed accudimento affettivo vadano insieme e come salute fisica e psicologica non possano essere separate.

In natura esistono tuttavia anche malattie e pericoli che l’uomo con l’esperienza e l’intelligenza ha saputo contrastare: le vaccinazioni sono state e rimangono uno strumento di insuperata efficacia per la prevenzione.

Per questo con la stessa determinazione e convinzione promuoviamo l’allattamento, le vaccinazioni, e gli altri determinanti di salute promossi da GenitoriPiù.

Con questo intento è stato siglato anche il nuovo Protocollo d'Intesa tra Unicef e Regione Veneto che rinnova l'impegno, assunto nel 2004, ad una collaborazione sulla Protezione, Promozione e Sostegno dell'allattamento, un’azione assolutamente naturale, ma accompagnata da altri interventi di prevenzione attiva. Oltre ad un impegno in tema di allattamento, infatti, il Protocollo sancisce la collaborazione sul sostegno alla genitorialità e la promozione della salute materno infantile, attraverso la promozione dei determinanti di salute contenuti nel Programma GenitoriPiù, con particolare attenzione alla promozione delle vaccinazioni.

A proposito di vaccinazioni, per aiutare le famiglie nel compito di tenersi informati sul tema vaccinazioni, la Regione Veneto, in seguito alla promulgazione della legge n.119 del 31 luglio 2017, ha pubblicato le Frequent Asked Questions (FAQ) per rispondere alle domande dei genitori sulle vaccinazioni obbligatorie.

 

Sempre riguardo le vaccinazioni, le indicazioni operative su come procedere rispetto all’iscrizione alle scuole, sulla documentazione da presentare, le scadenze previste e sulla loro armonizzazione con il calendario scolastico, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e il Ministero della Salute hanno diramato in data 1 settembre una circolare congiunta con indicazioni operative, relative all’anno scolastico 2017/2018.

Vaccinazioni quindi come strumento indispensabile di protezione dalle malattie, e protezione di un corretto sviluppo, proteggendo l’allattamento, “diritto umano” così come dichiarato recentemente dall’OMS, e i più piccoli dall’introduzione di alimenti inadatti all’età. È stata infatti pubblicata la Guida dell’OMS su come “Porre fine alla promozione inappropriata di alimenti per lattanti e bambini piccoli”, adottata con una Risoluzione dall’Assemblea Mondiale della Sanità nel maggio 2016.

Ma anche altri e molteplici comportamenti di salute proteggono e garantiscono la nascita e la crescita di bambini sani: a questo proposito ricordiamo la Campagna TYTD, che dal giorno 9 settembre, come ogni anno, celebra il FASD – DAY ovvero la Giornata internazionale della sindrome feto-alcolica e disturbi correlati. GenitoriPiù infatti, promuove attivamente l’astensione dall’Alcol in gravidanza/allattamento e sceglie di sostenere la campagna «Too young to drink» anche per il 2017.

Infine, essere consapevoli che anche piccoli gesti quotidiani, come la lettura assieme al bambino, aiutano uno sviluppo completo ed armonico anche dal punto di vista cognitivo ed emotivo, porta a mettere in pratica queste azioni in modo molto naturale.

A questo proposito, segnaliamo una serie di corsi nell’ambito dell’iniziativa “LEGGIMI 0-6”, con l’obiettivo della diffusione della lettura in età prescolare. L'adozione di buone pratiche nella primissima età è infatti fondamentale per la creazione di forti lettori in età adulta.