FAD PER LA PREVENZIONE DELLA SIDS

Dal 5 marzo 2014 è on line  la Formazione a distanza (FaD) per la prevenzione della Sindrome della morte in culla (Sids).

Questa Formazione a distanza fa parte di un itinerario formativo prodotto all’interno del Programma GenitoriPiù (Programma di Prevenzione precoce e monitoraggio dei comportamenti e delle azioni di prevenzione e promozione della salute nei primi anni di vita), finanziato attraverso il Piano Regionale della Prevenzione del  Veneto  (DGRV 3139 del 14.12.2010) e coordinato dal Servizio di Promozione ed Educazione alla Salute del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 20 di Verona

Il percorso e-learning si pone l’obiettivo di migliorare le conoscenze e le modalità comunicative professionali degli operatori sanitari, nel supportare i genitori ad adottare adeguati comportamenti per prevenire la «morte in culla».

Attraverso lo studio di materiale scientifico, prodotto e sperimentato in una FaD dalla regione Piemonte, aggiornato e integrato da un gruppo di esperti del Piemonte e della Toscana, lo svolgimento di esercitazioni, e l’affrontare casi problematici, contestualizzati nella realtà del percorso nascita, si intendono raggiungere importanti obiettivi formativi; ma soprattutto si vuole rendere consapevoli gli operatori sanitari dell’importante ruolo nel prevenire questa sindrome che, benchè rara,  rappresenta la 1° causa di morte nell'età compresa tra 1 e 12 mesi ed è responsabile del 40% delle morti nei primissimi mesi di vita.

Una formazione approfondita, accreditata (8 crediti ECM)  che è rivolta al personale sanitario (medici, infermieri, infermieri pediatrici, ostetriche, assistenti sanitari, pediatri di famiglia, psicologi), facenti parte dei Percorsi nascita delle Aziende Ulss ed Ospedaliere del Veneto (Punti Nascita, Consultori Famigliari, ambulatori Ostetrici Ginecologici, Pediatria di famiglia, Servizi vaccinali, ecc.).

La Fad si è conclusa il 31 maggio 2014.

I materiali della FAD saranno entro breve disponibili in questa pagina.

 

Tags: 

Ultimo aggiornamento: 18/06/2014